mercoledì, 21 Ottobre, 2020
More

    Per chi suona la campanella.
    Un fotoreportage

    Foto di Scilla Gottardi

    14 settembre 2020, per chi suona la campanella?
    Le porte delle scuole si riaprono dopo mesi di didattica (?) a distanza, e pende l’incertezza su come e quanto la didattica proseguirà. Banchi monoposto, mense, entrate scaglionate, mascherine, distanze, tracciati e… naturalmente proclami, del presidente Conte, della ministra Azzolina, del Sindaco Sboarina. C’è chi assicura vicinanza, chi docenti in classe dal primo giorno, chi trasporti sicuri. Ma, in mezzo alla comunicazione social (…alle chiacchiere), restano i problemi antichi radicati nella scuola pubblica italiana, e veronese: manutenzione e agibilità degli edifici, la precarietà degli insegnanti (a Verona le supplenze tardano ad essere assegnate), la scarsità di autobus e treni. E allora per chi suona la campanella? La campanella suona per chi la scuola la vive tutti i giorni, sulla propria pelle; e la può cambiare vivendone anche criticità e conflitti…Sì auguriamo a studentesse, studenti e docenti che la campanella suoni per loro!